Home » decreto rettorale di nomina della commissione (dr n. 188

Decreto rettorale di nomina della commissione (dr n. 188

SICILIA TV (Favara) Si riunisce il Consiglio Comunale per le Commissioni

Germaneto - Catanzaro. Campanella - Catanzaro. Sede:. Contatti: Telefono: Fax: Email:. Campanella, - Catanzaro. Contatti: Telefono: Fax: Email: quattrone unicz. Contatti: Telefono: Fax: Email: paolino unicz. Contatti: Telefono: Fax: Email: aldo. Contatti: Telefono: Fax: Email: mlatorre unicz. Viale Europa, Loc. Contatti: Telefono: Email: karim unicz.

Sede: Dipartimento di Scienze della Salute U. Contatti: Telefono: Email: l. Contatti: Telefono: Email: agosti unicz. Contatti: Telefono: Email: u. Contatti: Telefono: Email: r. Contatti: Telefono: Email: alcaro unicz. Contatti: Telefono: Email: direzionedmsc unicz. Germaneto, Viale Europa - Catanzaro. Contatti: Telefono: Email: alfieri unicz. Contatti: Telefono: Email: eualle unicz.Il 10 Ottobre il direttore generale ha convocato il responsabile nazionale di Almaviva dei progetti con le pubbliche amministrazioni.

Inoltre il Piano deve essere ulteriormente integrato per far fronte alle cessazioni, superiori a quelle previste, conseguenti al DL n. Quindi sono disponibili 2,50 P. Pertanto il CdA ha approvato approvare la revisione del vigente Piano Triennale dei Fabbisogni di Personale per gli annie come indicato nelle tabelle.

I dipendenti interessati dovranno rispondere ad un bando, presentando un progetto validato dal responsabile di struttura. Unitel Cagliari s. Il CdA ha inoltre autorizzato le procedure di gara per gli accordi quadro di durata quadriennale per gli edifici di Cagliari e Cittadella di Monserrato per un importo di 3.

Le informazioni che troverete nei resoconti NON HANNO valore di verbale e sono solo a titolo di informazione generale e di complemento di informazione. Il Decreto Rilancio stanzia misure imponenti che vanno nella direzione auspicata dagli atenei italiani. Il nostro progetto mira a fare tesoro di tale esperienza e a garantire una didattica flessibile che vada incontro a tali categorie di studenti, contribuendo a realizzare effettivamente il diritto allo studio per queste categorie di studenti.

Di seguito una tabella di raffronto con gli importi del finanziamento per gli anni La Prof. Il Rettore presenta la lettera di risposta della Dott. Luca Biggio, Rappresentante degli studenti nella Commissione di Ateneo per le Biblioteche, in riscontro alla sua nota del Il Rettore comunica al Senato Accademico la risposta del Direttore generale, in riscontro della nota, pervenuta in data Si vedano le slide.

Bacfarmvincitrice della VI ediz. Si vedano le slide per approfondimenti. Il Rettore presenta la lettera che Maria Falcone ha inviato alle alte istituzioni dello Stato italiano. Abbiamo dedicato questo Giorno della Memoria a tutti coloro che in questi mesi si sono prodigati per il bene della Nazione anche a rischio della vita. Il Dott. Barreri presenta un documento informativo relativo agli scenari evolutivi per postazioni di lavoro informatiche. Al riguardo, si precisa che:.

Gli oneri per queste iniziative, in corso di stima, si posizionano su ordini di grandezza pari a Invita il Senato Accademico a pronunciarsi in merito. Gli obiettivi individuati in sede di progettazione dei CdS sono coerenti con le esigenze culturali, scientifiche e sociali e tengono conto delle caratteristiche peculiari che distinguono i corsi di laurea e quelli di laurea magistrale.

Si veda nelle slide la tabella con i punti di attenzione rilevati per ciascun CdS sottoposto a valutazione dalla CEV. Con D. Per quanto riguarda i 28,70 PO disponibili per le chiamate dei professori ordinari e associati e per il reclutamento dei ricercatori a tempo determinato, propone che. Considerando che 2,80 punti organico sono necessari a coprire i passaggi a professore associato dei ricercatori TDB in scadenza nella situazione dei PO disponibili per la programmazione dei nuovi posti dei Dipartimenti risulta essere la seguente:.

Il Rettore propone che i 10,35 PO per il personale docente siano utilizzati come indicato nella tabella vedi le slide. Il Rettore segnala che nel corso del corrente anno saranno assegnati i fondi ministeriali per la copertura dei seguenti posti:.

Rilancio Art. Lo studente deve appartenere ad un nucleo familiare il cui ISEE, per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario, ordinario o corrente non sia superiore a Non si valutano il numero di anni di iscrizione.

Le istanze devono essere presentate improrogabilmente entro il 15 luglio Le istanze per questa tipologia di esonero devono essere presentate improrogabilmente entro il 15 luglio Entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del D.Giuria, Prof.

Francesco, 22 Pal. Valenzano BARI Luigi posti 1 Prof. Decorso tale termine, e comunque dopo l insediamento della commissione, non sono ammesse istanze di ricusazione dei commissari.

Per gli anni successivi vengono considerati gli studenti che sono rimasti nell Ateneo. Pubblicato su Gazzetta Ufficiale Concorsi n. Decreto interministeriale n. Oltre BARI - Fac. Decreto n. Gramsci 2 Tel. II Sessione VISTA la legge 3 luglio n. Raffaele 1 9 Milano. Direzioni Direzione interregionale per la Campania e la Calabria 5 Direzione interregionale per l Emilia Romagna e le Marche 5 Direzione interregionale per il Lazio e l Abruzzo.

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di Entrare Registrazione. Dimensione: px. Iniziare la visualizzazioe della pagina:. Faustino Rocco 4 anni fa Visualizzazioni.

decreto rettorale di nomina della commissione (dr n. 188

Documenti analoghi. VQR Articolo 1 Nomina della Commissione Giudicatrice Decreto n.Membro del Comitato del Ce. Ma laboratorio di ingegneria genetica per la produzione di modelli animali, con sede nel Centro per la Stabulazione degli Animali da Laboratorio Ce. Membro del Comitato della Biblioteca Medica dell'Ateneo fiorentino.

La Prof. Dal risulta membro del Comitato del Ce. Dal risulta membro della Commissione di Valutazione dei piani di studio per il Corso della Laurea Triennale di Scienze Biologiche. E' delegato per l'Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca. Fa attualmente parte della commissione di indirizzo della laurea triennale di scienze biologiche e Biotecnologie e laurea magistrale di Biologia e Biotecnologie Molecolari. Anno di laurea: MIUR Fondazione Casa di Risparmio Pistoia e Pescia. Fondazione Banche di Pistoia e Vignole.

Progetto presentato in risposta al bando Progetto approvato e finanziabile. Progetto approvato e finanziato Meacci got the degree in Biological Sciences cum laude on at the University of Firenze. On Dr. Meacci completed post-graduated studies in Phamacology at the University of Firenze ; and she got Ph. D in Biochemistry on Vincent Manganiello. During this period, she participated to molecular biology studies aimed to characterize cAMP-specific phosphodieterase.

During this period her research was focused on cytohesin-1,a guanine nucleotide exchange factor specific for monomeric GTP-binding proteins of ARF family.

In the last 15 years her research has been focused on the sphingolipid metabolism, in particular on the signalling pathways triggered by sphingosine 1-phosphate in various mammalian cell types muscle and cardiac cells and tumoral cells and on the regulation of the enzymes involved in the control of cellular levels of lipid mediators, such as phospholipase D, sphingomyelinase, sphingosine kinasi, ceramide kinase.

More recently, her research has been also focus on the role of Connexin 43, Gap junction communication and Stretch-activated channels TRCP in cell proliferation and myogenesis in skeletal muscle satellite cells. Coordinate Riferimenti e contatti. Meccanismi molecolari coinvolti nellazione biologica degli sfingolipidi nel muscolo scheletrico con particolare riferimento al ruolo della comunicazione cellula-cellula, del citoscheletro e della meccano-trasduzione 3.Log in Registration.

Comunicazioni 2. Statuto, Regolamenti, Ordinamento didattico 1. Integrazione al Regolamento per la chiamata dei professori di prima e seconda fascia in attuazione degli artt. Parere 3. Atti negoziali connessi allo svolgimento di compiti istituzionali 1. Ratifica del Decreto Rettorale d'urgenza n. Personale Verbale n. Assegnazione punti - Piano straordinario per le chiamate dei professori di seconda fascia.

decreto rettorale di nomina della commissione (dr n. 188

Modifiche alla delibera n. Strutture didattiche, di ricerca e di servizio 1. Ricerca 1. Didattica 1. Richiesta di sottoscrizione della convenzione di co-tutela di tesi di dottorato con l'Uni- Verbale n. Studenti, dottorandi e specializzandi 1.

Proroga dei termini per il pagamento della II rata e per la presentazione della domanda di laurea della sessione estiva. Patrimonio 1. Forniture e servizi 1. Stefano Pivato. Partecipano, senza diritto di voto, il Prof.

Luigi Botteghi, Direttore Generale, con funzioni di Segretario verbalizzante. Partecipa alla riunione la Dott. Riconosciuto legale, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, il numero degli intervenuti, il Presidente dichiara aperta e valida la seduta. Il Rettore Presidente rinvia le seguenti proposte di delibera: 2. Parere 6. Il Consiglio di Amministrazione Visto il testo del verbale n. Verbale n. Giancarlo Ferrero e il Direttore Generale, Dott.

Luigi Botteghi. Con Decreto Rettorale n.Nota n. Document publishing platform How it works. Enter Remember Me Request new password? Log in using OpenID. Documents Uncategorized. Serie Generale n. TOMA Ernesto area n. Gaetano Prudente, con funzioni di Segretario verbalizzante. Emilio Miccolis. Finanziamenti esterni per la copertura di posti di professore di ruolo: esame proposte Incentivo ministeriale a favore di professori e ricercatori universitari ai sensi dell'art.

Procedimenti riguardanti lo scambio contestuale di docenti ai sensi dell'art. Con il consenso unanime dei senatori presenti, ha presenziato alla odierna riunione, in relazione alle proposte di delibera di rispettiva competenza, al fine di fornire, ove necessario, puntuale supporto istruttorio alle delibazioni del Senato Accademico, il Dirigente del Dipartimento Risorse Umane, Organizzazione e Rapporti con il SSN e R, dott.

Egli, acquisito il consenso dei presenti, invita la predetta delegazione ad entrare nella sala di riunione, cedendo, quindi, la parola al prof. Vacca in rappresentanza della medesima. Il prof. Egli passa, quindi, a dare lettura del documento Prot. Entra, alle ore 16,15, il prof. Il Rettore, nel ringraziare i proff.

Esce, alle ore 16,20, la delegazione di docenti del DIMO. Di Rienzo tiene a precisare come, personalmente, non ritenga che questo Organo abbia deliberato esclusioni o penalizzazioni nei confronti di qualsivoglia Dipartimento, ma semplicemente individuato dei criteri, che sono stati applicati senza conoscerne le ricadute e che hanno portato a determinati risultati. Egli, acquisito il consenso dei presenti, alle ore 16,25, invita quindi la predetta delegazione ad entrare nella sala di riunione, unitamente al prof.

La dott.Erano tempi in cui da molti ambienti si guardava alla storia militare come ad una disciplina non del tutto degna di assurgere al massimo interesse della ricerca e dello studio, quasi fosse una "storia minore".

Nei successivi trent'anni la Commissione ha costantemente lavorato al fine di promuovere ogni iniziativa utile a migliorare la conoscenza della storia militare, organizzando numerosi convegni e partecipando con i suoi membri o suoi delegati ai principali consessi su tematiche storiche in Italia e all'estero.

La Commissione Italiana di Storia Militare ha voluto un secondo convegno na. Spero che gli atti del convegno che ho il piacere di presentare, raccolgano, il meritato interesse e successo. Indirizzi di saluto Gen. Esercito: storiografia e archivi Col. I ''Laici" e la storiografia milttare Prof.

Insegnamento della storia nell'Accademia Aeronautica di Pozzuoli p. Dalle guerre nazionali agli"interventi multinaztonali Prof. Intervento Gen. Da compiti di difesa nazionale le Forze Armate hanno visto, specie nell'ultimo decennio grandemente amplificate le proprie funzioni con compiti di intervento in aree di crisi e di conflitto anche molto lontane. Queste radicali trasformazioni chiamano certamente la storiografia militare ad un particolare impegno.

decreto rettorale di nomina della commissione (dr n. 188

Qui al. Signor Presidente del Centro Alti Studi della Difesa, signore signori, io sono molto lieto ed onorato di portare a voi il saluto del Ministero della Difesa e del Governo italiano. E noi dobbiamo favorire uno scambio di idee e di contributi tra queste due categorie di studiosi. Io credo che due questioni a chi si accosta dall'esterno ' agli studi di storia militare, come nel mio caso, possano suscitare interesse.

Ho riletto di recente un saggio di uno storico inglese intitolato "Gli usi e gli abusi della storia militare" che ruotava tutto intorno a questa questione, a questa domanda, che cosa si possa trarre dalle lezioni che si impartiscono agli ufficiali nelle accademie, in termini di indicazioni pratiche, dallo studio della storia. Noi ci aspettiamo molto dalla collaborazione tra militari e storici laici.

Abbiamo bisogno di una grande osmosi e di un lavoro che deve essere comune. Noi oggi poniamo alle Forze Armate italiane delle domande che sono diverse da quelle che ponevamo nel passato, chiediamo loro di fare cose diverse e chiediamo anche di fare molto.

Vi ringrazio dell'attenzione che mi avete prestato e auguro al vostro convegno di ottenere risultati produttivi. Buon lavoro. Un particolare ringraziamento al signor Sottosegretario alla Difesa On. Massimo Brutti, che ha voluto presenziare a questa sessione ed ha anche assicurato la sua presenza alla Tavola Rotonda di domani. Un grazie anche ai signori generali, agli ammiragli, ai docenti universitari, alle varie associazioni culturali, militari e civili che con la loro presenza hanno voluto cortesemente sottolineare l'interesse per la storia militare.

Questo secondo Convegno Nazionale di Storia Militare si svolge a trenta anni di distanza dal primo, tenutosi a Roma dal 17 al 19 marzo sempre per iniziativa della C.

DIPARTIMENTO DI GEOSCIENZE

La nascita della C. All'epoca il Capo Ufficio Storico dell'Esercito era il colonnello Luigi Mondini che nel giugno propose "per via gerarchica" la costituzione di una "Sezione Italiana della Commissione Internazionale di Storia Militare", formata da Ufficiali dell'Esercito, della quale lo stesso generale Mondini sarebbe stato il Presidente. Nell'agostoil Gabinetto del Ministro dispose la costituzione della "Sezione Italiana della Commissione Internazionale di Storia Militare", nominando membri tre ufficiali dei tre uffici storici delle FF.

Una proposta in merito venne avanzata allo Stato Maggiore Difesa nel giugno e poi nel giugno del e dopo molte lettere, telefonate, riunioni, due interrogazioni parlamentari del senatore Arrigo Boldrini, lo statuto fu approvato dal Sig.

decreto rettorale di nomina della commissione (dr n. 188

Ministro della Difesa il 21 Novembre Tremelloni nell'anno Ministro e si conclude con la decisione di tenere il congresso a Roma dal 17 al 19 marzoquando ormai nell'On.

Tremelloni era stato sostituito dall'On. Gui nell'alto incarico di Ministro della Difesa.

Decreto rettorale nomina commissione esame finale

Ma non voglio dilungarmi oltre, per cui invito il professor Biagini a tenere la relazione introduttiva di questo convegno dal titolo significativo "Bilancio di un trentennio". Lo stesso Clausewitz distingue il racconto dei fatti dall'esame critico degli stessi attraverso tre fasi successive: accertamento dei fatti, ricerca delle relazioni tra cause ed effetti, giudizio sulla convenienza dei mezzi impiegati rispetto agli scopi perseguiti.

Verso la fine dell'Ottocento Hans Delbruck, dedicandosi allo studio degli scritti di Clausewitz e dei legami esistenti tra guerra e politica, delinea due forme di strategia, quella di annientamento e quella di logoramento e conferisce alla storia militare il compito di indagare e individuare le connessioni tra le situazioni economiche, sociali, politiche, i mutamenti della tecnica con le strategie e la tattica di guerra.


About the Author: Moogurg

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *